La natura del desiderio
E' insito nella natura stessa dell'Universo di procurarci tutti i nostri desideri. Di più è la sua gioia più grande quella di darci tutto ciò che sogniamo. E' un dato di fatto,l'universo ci sta già dando tutto quello che vogliamo,o comunque quello che crede che noi vogliamo. Quindi,manifestare i propri desideri diventa una questione di comunicazione che dovrebbe essere il più chiara possibile con la fonte della loro soddisfazione,e fortunatamente è molto facile. Quando immaginiamo un nostro desiderio,qualcosa che vogliamo avere o un certo risultato,per fare un esempio,l'essenza stessa di quel desiderio è emanata nell'Universo sotto forma di vibrazioni. Ogni desiderio ha la sua frequenza vibrazionale unica,ed è questo che l'UNiverso percepisce. Quello che però è fondamentale capire è che funziona esattamente nello stesso modo quando immaginiamo qualcosa che non vogliamo,come una paura o una preoccupazione. Quando l'Universo riceve queste vibrazioni,positive o negative che siano,non le interpreta solo come informazioni,ma come vere e proprie richieste di aiuto o se,preferiamo,desideri. E' proprio così : l'atto di desiderare qualcosa è come chiederlo. Infatti,una volta che l'Universo sa esattamente quello che vogliamo,il processo che ci porterà quella determinata cosa è già cominciato. Non perdiamo un momento di più a preoccuparci di come chiedere all'Universo. Non sono necessarie formule magiche. Non sono necessarie nemmeno le parole stesse. Chiedere è uguale a volere,o meglio equivale a focalizzare l'attenzione su quella certa cosa. Questo significa,ed è liberatorio e nello stesso tempo fonte di ansia,tutto ciò su cui ci focalizziamo è quello che l'Universo interpreta come nostri desideri che si impegnerà a procurarci. Comunicare chiaramente i nostri veri desideri all'Universo,quindi,non comporta altro che concentrarci sul desiderio stesso,invece che sulla mancanza o assenza di quella determinata cosa. A chi non è mai capitato di sapere preciamente che cosa non avrebbe mai voluto solo per scoprire alla fine che è stato esattamente quello che ha ottenuto? O di aver avuto in mente con chiarezza cosa non volevamo che succedesse e che invece si è manifestato puntualmente? E' un fenomeno molto comune e facilmente evitabile. Così tanti desideri sono intralciati da un semplice ma fondamentale fraintendimento di questo elemento chiave della Legge dell'Attrazione: sostanzialmente non funziona mai in negativo, vale a dire che non può non fare una certa cosa. Non può non attrarre qualcosa verso di noi. In altre parole, non capisce quando per esempio diciamo che non vogliamo una relazione sbagliata.Capisce solo l'energia vibrazionale di una relazione di questo tipo. Non capisce il significato dell'affermazione che non vogliamo più avere debiti.Recepisce solo l'immagine vibrazionale dei nostri debiti.Pensa che queste cose che noi sappiamo di non volere siano invece nostri desideri,in quanto siamo focalizzati su di essi. Fortunatamente,risolvere il problema è facile così come farlo nascere: eliminare il negativo.Focalizziamo l'attenzione su quello che vogliamo,non su quello che non vogliamo. Invece di focalizzarci sulla relazione sbagliata che vorremmo evitare,concentriamoci sulla relazione che vogliamo:piena di amore,fiducia,appagante. Invece di concentrare l'attenzione su quanto siamo stanchi di essere poveri,focalizziamola sull'alternativa:come ci sentiremmo sapendo che la nostra situazione finanziaria è finalmente sotto controllo?. Più che ci concentriamo su certe cose,situazioni,sentimenti che desideriamo piuttosto che sui problemi,circostanze ed emozioni che vorremmo cambiare,più che la nostra vita comincerà ad assumere la forma che abbiamo sempre voluto.

Guestbook

Bookmark and Share